Il primo blog con il pollice in su

Come archiviare e nascondere le foto su Instagram?

banner

La funzione di archiviazione è una “mano santa” per chi ama gestire al meglio i propri profili social, senza passare dal bianco al nero con i comandi “pubblica” ed “elimina”.

Mentre su Whatsapp questo tipo di soluzione era già arrivata da parecchio, però, per Instagram abbiamo dovuto aspettare un po’ di tempo, ma senza restare delusi: in fondo si tratta, ormai, della stessa, grande famiglia di Facebook già da diversi anni!

La funzione “Archivia”

Ogni giorno pubblichiamo sui social tantissime foto, con messaggi ed hashtag diversi.

Nel corso del tempo, però, la nostra vita cambia, e può rivoluzionarsi anche radicalmente, impercettibilmente, un passo alla volta; tra 5 anni, ad esempio, potremmo vestirci, parlare e pensare molto diversamente. Può nascere così l’esigenza di rinnovare anche il nostro “guardaroba social“.

Anche il Team di Instagram ne è convinto e, infatti, ha affermato: “Il tuo profilo è una rappresentazione di chi sei ed evolve con te nel tempo. Grazie a [questa funzionalità], ora hai più flessibilità nel plasmare il tuo profilo conservando allo stesso tempo i momenti che contano“.

Ma come evitare di eliminare le foto e dire addio, quindi, anche ai ricordi collegati ad esse, inclusi commenti e like? In fondo l’era digitale è racchiusa proprio in questi piccoli aspetti, poichè tante delle foto che risultano facili da consultare online  sono molto più difficili da ritrovare nello smartphone, nella scheda SD o nell’hard disk di un computer.

Ecco perchè è nata l’opzione di archiviazione: in questo modo le foto andranno a conservarsi “dietro le quinte” del nostro profilo Instagram, senza comparire visibili per il pubblico ma sempre consultabili dai proprietari, riservandosi l’opzione di poter tornare online con un semplice click, se desiderato.

Come si fa, quindi, ad archiviare, e nascondere, un’immagine?
È molto semplice: si apre la foto scelta, si seleziona l’icona con i tre puntini relativa e si sceglie la voce “Archivia“, che è stata aggiunta alle altre di sempre (“Modifica”, “Elimina”, “Condividi” etc).

Dal profilo utente, poi, è possibile raggiungere la zona riservata alle archiviazioni tramite l’icona dell’orologio e, se si desidera, rimettere online qualche immagine: basterà selezionare il comando “Mostra nel profilo“.

Sicuramente un passo in più verso una migliore gestione della privacy dei singoli utenti.



Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

Lascia un commento

Caricando...