Coca-Cola e Twitter insieme per l’emoji personalizzato

emoji coca cola-twitter

Se gli emoji vi piacciono tanto e ne vorreste uno personalizzato con la vostra marca preferita, c’è un’importante novità che dovete sapere. E’ nato il primo emoji brandizzato. Twitter ha introdotto la sua prima faccina pensata per Coca Cola, suo partner storico. Per averlo basta utilizzare l’hashtag #ShareaCoke, associato alla campagna, e vederete comparire due bottigliette di Coca Cola che sembrano brindare tra di loro. L’uccellino, dunque, porta una buona notizia per gli appassionati delle nuove tendenze dell’advertising. Questa iniziativa rappresenta un primo esperimento per quanto riguarda le marche commerciali. Tuttavia, ci sono stati diversi casi precedenti di emoji personalizzati. Pensiamo a quello di Star Wars, uscito in concomitanza dell’ultimo film ma anche quello dedicato agli ultimi MTV Music Awards.

Come è stata promossa la campagna

La scelta di realizzare un’emoji è stata sostenuta, dai vertici della società, attraverso l’ingaggio di star dei social network quali Robby Ayala e Grayson Dolan. I riscontri della campagna sono stati notevoli e questo non fa che rafforzare l’alleanza tra l’uccellino e la bevanda gasata. Inoltre, il successo dell’iniziativa rappresenta anche uno stimolo per tante aziende che sono interessate ad investire in forme di comunicazione non convenzionali.  L’idea di puntare sugli Emoji è venuta in mente ai vertici di Twitter durante i Mondiali di calcio in Brasile del 2014. Nel tempo, essi sono diventati parte della comunicazione sui social poiché posseggono alcune caratteristiche  che si prestano a tali mezzi come la brevità, l’immediatezza e la velocità nel trasmettere il messaggio. Ciò fa immaginare un futuro radioso per la realizzazione di nuovi emoji personalizzati. Tante aziende utlizzano ogni giorno l’uccellino per veicolare in rete comunicati, notizie e pubblicità. Entrare a far parte della comunicazione degli utenti però ha un altro gusto. Coca-Cola, da sempre attenta alle preferenze dei consumatori, ha captato un’opportunità anticipando la concorrenza e ha fatto centro. Su questa scia, secondo voi chi sarà il prossimo brand ad emojizzarsi?

Potrebbero interessarti anche...

Commenta