Quando uno spot mette d’accordo due aziende: il caso di Microsoft e Apple

sport microsoft apple

I due titani dell’informatica nonché acerrimi competitor nel mercato globale, hanno fatto pace in occasione di uno spot. Se sei curioso di sapere perché, continua a leggere.

Dopo anni di battaglie tra concorrenti, a colpi di pubblicità dove non mancavano i messaggi maliziosi, sembra che sia arrivata una svolta. A ciò va aggiunto che a Natale son tutti più buoni. Così mentre Apple qualche giorno fa ha lanciato il suo spot di Natale, non si è fatta attendere la campagna natalizia di Microsoft. A stupire è proprio quest’ultima poiché lo spot dell’azienda di Redmond rivolge ad Apple, suo concorrente storico, un messaggio di pace. Il videoclip dura 90 secondo, nei quali le immagini mostrano i dipendenti del negozio Microsoft di Manhattan che escono dallo store, percorrono qualche isolato e arrivano all’iconico cubo, sede dell’Apple Store dove, insieme a un coro di bambini, intonano “Let There Be Peace On Earth” di fronte a un folto gruppo di commessi e dipendenti della Apple.

Gesto nobile o semplice messa in scena?

Non si sono fatti attendere i commenti del popolo del web, che hanno evidenziato come, in realtà, sono lontani i tempi in cui le due aziende avevano un’accesa rivalità. Quindi, il tentativo di disgelo è efficace ma lo sarebbe stato di più in altri tempi. Oggi, infatti, gli iPad esposti negli Apple Store hanno le applicazione di Microsoft Office installate mentre il team di Office ha partecipato come partner all’ultimo grande evento dell’azienda fondata da Steve Jobs. L’iniziativa non è stata improvvisata, anzi, Microsoft ha dovuto chiedere preventivamente il permesso ad Apple per poter effettuare le riprese all’esterno dello store. Questo ha alimentato l’ipotesi che si tratti di un siparietto studiato a tavolino. Tuttavia, il commercial della campagna recita “gesto di pace ad alcuni vecchi amici” in riferimento al fatto che si tratti di un’azione di pace. In un momento non proprio pacifico l’iniziativa rappresenta comunque un gesto importante, che ha oscurato i commenti degli utenti più critici.

Potrebbero interessarti anche...

Commenta