La strategia per un e-commerce di successo

e-commerce-successo-720x340

Secondo alcuni dati recentemente pubblicati dall’ufficio statistico dell’Unione Europea, Eurostat, il 75% dei cittadini dell’Unione Europea usa internet e circa il 60% effettua acquisti online.Per quanto riguarda la dimestichezza che hanno gli italiani con l’uso dell’e-commerce, essi occupano gli ultimi posti della classifica che riguarda gli online shoppers. Infatti l’andamento dell’e-commerce in Italia è molto inferiore rispetto a Germania, Francia e Gran Bretagna dove l’incidenza dell’e-commerce, invece, rispetto al volume complessivo delle vendite è decisamente superiore rispetto al mercato italiano, anche se c’è una tendenza ad aumentare.

I generi che si acquistano più frequentemente online sono: l’abbigliamento, i viaggi, i libri e qualcuno anche prodotti alimentari, anche se con una bassissima percentuale.

Ma perché questa differenza col resto dei paesi evoluti del continente?

I motivi vanno ricercati molto nel fattore culturale che gioca un ruolo fondamentale: il nostro è un Paese molto legato alle tradizioni e si fa fatica a cambiarle, ma, nonostante ciò, questo gap culturale è in profonda diminuzione.

QUALI SONO I VANTAGGI E GLI SVANTAGGI DI UN ACQUISTO E/O VENDITA ONLINE?

In questo articolo cercheremo di analizzare i fattori positivi e negativi sia per i clienti con gli acquisti online che per i venditori con le vendite online.

Fattori di successo dell’e-commerce per il cliente

Il commercio elettronico è comodo e conveniente per i seguenti motivi:

  • Il cliente può comprare qualsiasi cosa senza uscire di casa, evitando di percorrere la strada che porta al negozio e senza fare code alle casse (notevole risparmio di tempo)
  • Il cliente può accedere ad una vasta gamma di prodotti ed acquistare a prezzi competitivi.
  • Il cliente può acquistare 24h, 7 giorni su 7
  • Risparmio di costi: prezzi più bassi, azzeramento di costi legati agli spostamenti (carburante, parcheggi, pedaggi…)

Fattori di criticità dell’e-commerce per il cliente:

–          Il cliente non ha un contatto diretto col venditore

–          Il cliente non ha un contatto fisico col bene che acquista, non lo può toccare per testarne la qualità e l’integrità e né misurarlo se si tratta di un capo di abbigliamento.

–          Pagamento anticipato per la maggioranza degli shop online, quindi il cliente paga prima di avere ricevuto il bene acquistato.

Fattori di successo dell’e-commerce per il venditore

  • Minori costi rispetto ad un negozio tradizionale (non si paga l’affitto e non ci sono costi di personale)
  • Possibilità di vendita 24h 7 giorni su 7. Il sistema di vendita è sempre attivo (non esistono festività né scioperi)

Fattori di criticità dell’e-commerce per il venditore

  • Non tutti i clienti sono disposti a concludere transazioni on-line per paura di essere truffati
  • Gestione delle spedizioni e dei resi che necessitano di un efficiente sistema di logistica
  • Per un e-commerce di successo, il venditore si deve affidare ad un esperto che lo guidi nell’applicazione delle giuste strategie di marketing online.

Comunque, sia per il cliente che per il venditore sicuramente ci sono più fattori positivi che negativi e un’attenta analisi di questi può essere determinante nello studio di strategie di vendita on-line di successo.

Qui di seguito alcuni consigli per creare un e-commerce di successo:

  • Avere un sito web efficiente e facile da usare: un sito web di qualità è garanzia di successo
  • Offrire una vasta scelta di prodotti: gli utenti spesso vanno alla ricerca di prodotti difficili da trovare nei negozi. Uno dei fattori vincenti all’interno di una strategia di vendita online è quello di avere un catalogo ampio e ricco di prodotti.
  • Offrire prezzi competitivi: vendere a prezzi competitivi significa essere sul mercato ed è comunque un aspetto centrale di ogni processo di vendita.
  • Offrire un sistema di consegna efficiente e rapido: è importante essere affidabili non solo offrendo prodotti di qualità, bensì garantendo anche tempi di consegna rapidi a costi contenuti. Quindi è necessario avere un efficiente sistema di gestione del magazzino merci e del processo di spedizione.
  • Offrire un servizio di assistenza clienti: il contatto coi clienti è importantissimo, anzi sono proprio loro che lo ricercano e quindi è molto importante offrire un adeguato servizio di assistenza sia pre che post vendita in modo da garantire all’acquirente il giusto supporto durante le diverse fasi di acquisto.

Il più grande esempio di e-commerce di successo ci è dato da Zalando che addirittura, per garantire una maggiore efficienza ed acquisire sempre più clienti, offre l’opzione di pagamento alla consegna e trasporto e reso gratuiti, la formula “soddisfatti o rimborsati” e assistenza gratuita. In questo modo offre la possibilità al cliente di restituire o sostituire  senza costi aggiuntivi l’articolo qualora non corrispondesse alle aspettative.

….e voi cosa ne pensate degli acquisti online? Avete mai comprato qualche prodotto online?

Potrebbero interessarti anche...

Commenta